In occasione del presepe GAM, Ceccano, 18 dicembre 2004

---------------------

NATALE 2004

Gli Amici della Montagna augurano BUONE FESTE

e propongono a tutti di “entrare” nel PRESEPE

per “ripensare” insieme il NATALE

---------------------

 

L'invito alla giusta riflessione sul significato vero del NATALE, non è certo frutto di una qualche fantasiosa estrapolazione personale.

La Chiesa, che di questa festività se ne intende ed è la custode vera del Mistero della Natività, non si stanca ogni anno, in occasione della ricorrenza liturgica, di rinnovare l’esortazione alla conversione di pensiero e di costume anche se la società secolarizzata, credente e non credente alla quale si rivolge, sembra non ascoltare.

Ma la verità, che è inscritta nel cuore di ognuno, è paziente e avrà un giorno ragione di ogni menzogna.

I….ANCORA NASCI!

          Troppi lampi du guerra addésta vedu!

          troppa è la cattivèria i troppa è puru

          la gnurànzia du tanti cu 'ntéu fédu.

          Passa la stélla, ma pu tànti è scùru.

 

          Passa sìa pu chi crédu o chi nun crédu

          i agliùma gli cammìnu a tutti, ippùru,

          ci sta chi 'nci va–'ppréssu, anzi, s'assédu

           tra ìssu i lu scèrnu, àzza nu mùru.

 

           Mu vè alla méntu la criaturélla

           'nncènta cu ci–arròbbanu la vìta

           prima ancora cu nàsci, pòra stélla!

 

            L'umanità è ammalàta purché pàsci

            pu pràti avvelenàti; s'è svilìta….

            Ma Crìstu l'arrabbràccia, i …. ANCORA NASCI!

 

 

           By adiesse 

E…. ANCORA NASCE!

            Troppi bagliori di guerra nel mondo vedo

            troppa è la cattiveria e troppa è anche

            l'ignoranza di tanti che non hanno fede!

            La stella passa, ma per molti è buio.

 

            Passa sia per chi crede che per chi non crede

            e illumina il cammino di tutti, eppure

            c'è chi non la segue, anzi, si siede

            e tra lui e la luce costruisce un muro.

 

            Mi viene a mente la creaturèlla

            innocente alla quale rubano la vita

            prima ancora che nasca, povera stella!

 

             L'umanità è ammalata perché pascola

             per prati avvelenati; s'è svilìta !….

             Ma Cristo la riabbraccia, e …. ancora NASCE

 

Angelo De Santis

indietro