“Falco pellegrino”

Libero volteggi tra i profumi del cielo,

palcoscenico superbo ai confini del credo,

accarezzi i pendii scalfiti da vento,

attento ci scruti, percepisci il lamento.

                            Poesia edita

                        indietro